La nostra nuova agenzia immobiliare a Sanremo

Benvenuti nel nostro nuovo ufficio di San Remo

Agenzia immobiliare Sanremo

Dopo 17 anni al numero 24 di Via Matteotti, siamo lieti di presentarvi la nostra nuova sede di Sanremo, sempre nella centralissima e prestigiosa Via Matteotti ma al numero 143, all’interno dello splendido “Palazzo Borea d’Olmo”.

“Palazzo Borea d’Olmo” è uno dei più importanti edifici barocchi della Liguria occidentale. Fu costruito a più riprese a partire da un nucleo tardo-medievale e assunse l’attuale fisionomia in piena epoca barocca, tra XVII e XVIII secolo. L’edificio è stato ininterrottamente abitato da membri della nobile famiglia Borea d’Olmo. Dopo la graduale alienazione delle circostanti superfici a giardino, si trova attualmente ad essere direttamente prospiciente, verso sud sulla via Matteotti, corso principale della città.

Sulle facciate sud e ovest si notano due bellissimi portali in marmo, con i portoni originali in legno, sormontati dalle statue marmoree della “Vergine con il Bambino” e del “S. Giovanni Battista”, opera dell’artista fiorentino Fra Giovanni da Montorsoli (1507-1563), in gioventù allievo prediletto e aiutante di Michelangelo. L’atrio monumentale, di puro stile genovese, presenta colonne e balaustre in marmo, una breve scalinata e un armonico gioco di volte.

Palazzo Borea d'Olmo atrio (1) Sanremo_ld(6)

Il Palazzo ha condiviso per più secoli le vicissitudini della storia locale; ha ospitato una lunga serie di principi, di sovrani e di uomini illustri: dalla regina Elisabetta di Spagna, al re Carlo Emanuele III, al Jean Honorè Fragonard, al papa Pio VII, al principe Filippo di Edimburgo.

Potete contattare la nostra nuova agenzia immobiliare di Sanremo al numero 0184574262 o all’indirizzo email sanremo@casamare.net

Tutte le nostre proposte immobiliari a Sanremo sono visionabili qui:

https://www.casamare.net/r/annunci/sanremo.html 

SANREMO, torna la Giraglia Rolex Cup

SANREMO, TORNA LA GIRAGLIA ROLEX CUP

18 marzo – Torna a Sanremo, dopo 12 anni, la “Giraglia Rolex Cup” di vela, che prenderà il via, il prossimo 11 giugno, dalla città dei Fiori, per poi giungere a Saint Tropez, sabato 12. Il clou della competizione, però, è atteso per mercoledì 16, quando partirà la regata d’altura di 245 miglia, sul percorso St.Tropez-La Formigue-Giraglia-Sanremo.

«L’idea della Giraglia – ha ricordato, stamani, il presidente dello Yacht Club Italiano e della Federazione Italiana Vela, Carlo Croce, durante la presentazione dell’evento, a Sanremo – è nata una sera del lontano 1953, in un bistrot parigino, dalla volontà di mio padre e di suoi amici francesi di creare una competizione amichevole che riavvicinasse i due paesi, dopo gli anni bui della guerra».

Beppe Zaoli, presidente del locale Yacht Club, affiancato da Carlo Croce e dall’assessore del Turismo Giuseppe di Meco, ha puntato sull’eccezionalità dell’evento: «Oggi è una giornata speciale, per me e per Sanremo – ha detto – perchè finalmente torna una competizione che per tanti anni è stata ospitata nel nostro porto. La Giraglia ha visto tra le sue fila di partecipanti tutti i più grandi velisti ed armatori del mondo».

(da Il Giornale.it)


UN’EDIZIONE SPECIALE DEDICATA ALLA CITTA’ DI SANREMO

Sanremo – St Tropez – Sanremo, 11-19 giugno 2010

Quest’anno la Giraglia Rolex Cup rende omaggio al suo lungo passato e dedica un’edizione speciale della regata alla città di Sanremo e al suo club.

Dal 1953 (anno del debutto) e per moltissime edizioni Sanremo è stata infatti il polo italiani della Giraglia, che si svolgeva alternativamente dalla Francia all’Italia e viceversa, in ossequio allo storico accordo italo-francese che mirava a rifondare i rapporti tra i due Paesi dopo gli anni bui della guerra.

Cinquantotto edizioni dopo, Sanremo torna ad essere il porto di partenza e di arrivo per questa straordinaria regata che attrae ogni anno un numero crescente di imbarcazioni: nel 2009 è stato raggiunto il numero record di 232 barche iscritte.

Il programma

La Giraglia Rolex Cup prende il via venerdì 11 giugno alle ore 23 con una regata da Sanremo a St Tropez.

La giornata di sabato 12 giugno, a St Tropez, è dedicata alle registrazioni e alla formalizzazione delle iscrizioni mentre da domenica 13 a martedì 15 giugno avranno luogo le tradizionali regate costiere nel golfo di St Tropez.

Mercoledì 16 giugno partirà la prova d’altura di 245 miglia che si svolgerà sul percorso St Tropez-La Fourmigue-Giraglia-Sanremo.

Gli organizzatori

La regata è organizzata dallo Yacht Club Italiano e dalla Société Nautique de Saint Tropez con la collaborazione dello Yacht Club Sanremo, della Città di Sanremo e dello Yacht Club de France.

Le classi ammesse

La Giraglia Rolex Cup è aperta a tutti gli yachts superiori aai 30 piedi delle seguenti classi: IMA Group (Maxi IRC, Swan Maxi Class IRC, Wally IRC, Mini Maxi IRC); Gruppo A ((IRC classi 0-1-2); Gruppo B (IRC, ORC/ORC Club classi 3 e 4); Classiche (costruite prima del 1980 e con certificato di stazza IRC o IOR); Monotipi e Class 40.

I partner

Accanto al main sponsor Rolex, anche BMW affianca lo Yacht Club Italiano in questa occasione e mette a disposizione le proprie courtesy car.

LA STORIA DELLA GIRAGLIA

Nasce nel 1952 per volere di Beppe Croce, Presidente dello YC Italiano, e di René Levainville, Presidente dello YC de France.

La prima edizione, alla quale parteciparono 22 barche, fu disputata nel luglio del ’53 sul percorso Cannes-Giraglia-Sanremo. La regata era così concepita: un anno le barche partivano da Cannes per arrivare a Sanremo, l’anno dopo viceversa, partivano dall’Italia per arrivare in Francia, Nel corso degli anni il porto di partenza e arrivo in Francia è cambiato, ma è sempre rimasto immutato il numero di miglia da percorrere.
Da dodici anni la Giraglia ha trovato un partner ufficiale in Rolex e ha avuto un tale impulso da diventare una delle più seguite, affollate e divertenti regate del Mediterraneo, un evento ricco di fascino che riesce ad attirare in uno splendido scenario centinaia di imbarcazioni tra le più belle ed importanti della vela internazionale.

Oggi via i lavori del 2° lotto per trasformare via Matteotti in isola pedonale

Stamani iniziano i lavori del secondo lotto destinato a trasformare via Matteotti a Sanremo in isola pedonale.

L’intervento riguarda il tratto compreso tra la confluenza con via Gioberti-via Escoffier e l’incrocio con via Gaudio-via Cavour. In seguito si passerà agli scavi per le reti dei sottoservizi e alla nuova pavimentazione in pietra lastricata. L’intendimento è quello di concludere i lavori in tempo per il 60° Festival. La giornata di oggi vede anche l’apertura di un’altra strada di Sanremo che da tempo attente interventi di risanamento: via Barabino, alla Foce.  Durante i lavori il mercatino rionale del mercoledì verrà trasferito in via Hope e il parcheggio dei taxi in corso Inglesi.

Fonte: riviera24.it

Sanremo cambia faccia

I Consigli Comunali di fine Novembre sono stati fondamentali per l’approvazione e il relativo finanziamento di alcune opere pubbliche che cambieranno radicalmente Sanremo, trasformandola una una città sicuramente più turistica e accogliente.

Queste le opere che partiranno a breve:

– Spiaggia “Tre Ponti”: nuova passeggiata, parcheggi e  illuminazione. Lavoro già appaltato e inizio a Gennaio 2008.

– Spiagge zona “Foce”: ripascimento, posa di Geo Tubi per il mantenimento della sabbia. Fine lavori per Estate 2008

– Struttura polisportiva del Solaro: progetto approvato per la realizzazione di una struttura adiacente al Campo Ippico con 3 campi da pallavolo/basket, una palestra di pre-riscaldamento, da 200 metri quadri. Previsti spazi, tra gli altri, anche per la boxe e la scherma.

– Via Matteotti: pedonalizzazione e restyling di Via Matteotti e di Via Escoffier con chiusura al traffico delle auto (per il momento solo per il tratto da Piazza Colombo a C.so Mombello).

Solaro: nuova palestra

Via Matteotti pedonale

Fonte: Sanremonews.it e Riviera24.it

Visitate il Nostro sito internet www.casamare.net dove troverete tutte le proprietà in vendita a sanremo e dintorni. 

Il tempo (meteo) in Riviera

Tra noi abitanti della Riviera di Ponente è argomento interessante di discussione le previsioni del tempo che appaiono sulle televisioni nazionali (es: dopo i telegiornali) e che qui da noi, sembrano non prenderci mai….

Il motivo è semplice. Dovendo mettere insieme un vasto territorio, la Riviera di Ponente, che in realtà omogeneo non è, ecco spiegato il problema.

Chi vive qui sa perfettamente la differenza di sole e temperature che intercorre tra la zona che va da Ventimiglia ad Imperia (e quindi Bordighera, Ospedaletti, San Remo) e la provincia di Savona (senza parlare della Riviera di Levante, dove sembra di essere in Scozia, visti i giorni di pioggia durante l’anno….!!!)

All’ interno della nostra provincia esistono poi ulteriori differenze, date dalla presenza o meno di vallate profonde, dalle quali può giungere un pò di aria fredda. Ecco infatti che Bordighera, Ospedaletti e San Remo (avendo alle spalle alti rilievi che le proteggono dai venti del nord) godono di 3 o 4° in più rispetto ad Arma di Taggia o Ventimiglia.

L’orografia così complessa del nostro territorio e le esigenze di previsioni meteorologiche ‘nazionali’ fanno si che raramente ciò che si vede in Tv rispetti il nostro clima in quel momento. Di conseguenza anche le previsioni a breve periodo non sono così affidabili…

Per risolvere tutto questo, trovere qui sotto e poi anche in un box qui a destra, 2 link utilissimi:

Previsioni Meteo (a cura di Portosole Sanremo – Assonautica)

Il tempo in diretta a Sanremo

Matteo

La nuova passeggiata

La nostra bella Riviera, sta finalmente cambiando:

Per il ponte dell’Immacolata (Dicembre) sarà infatti inaugurato il tratto Santo Stefano – Sanremo est (Villa Nobel) della splendida e unica in Europa Passeggiata/Pista ciclabile al posto dell’ ex tracciato ferroviario.

Intanto e’ stato approvato, dalla Giunta Comunale di Sanremo, il progetto definitivo-esecutivo nella tratta compresa tra Villa Nobel e Pian di Poma. In questo tratto rientrano anche i progetti relativi alla ex stazione ferroviaria e la trasformazione della zona tra i 2 porti in area pedonale.

Area ex stazione / Imperatrice