AUTUNNO IN LIGURIA: la Riviera dei Fiori affascinante in ogni stagione

C’è ancora qualche “bagnante” coraggioso che sceglie di fare l’ultimo bagno in queste settimane pre-autunnali, settimane di grande importanza per molti di noi, in quanto hanno segnato nuovi inizi scolastici, lavorativi e perché no, anche il desiderio di trasferirsi in una città più piccola, più tranquilla ed estremamente elegante come Bordighera.

Ma andiamo con ordine: anche nella stagione autunnale, l’agenda della Riviera del Ponente Ligure prevede un programma ricco di occasioni e attività che renderanno piacevole la permanenza a cittadini e turisti. In primo piano,consultando Rivieraeventi.it, da Giovedì 13 Ottobre 2016 “International Music Expo”, evento organizzato dalla città di Sanremo presso il Casinò Municipale; questa occasione prevede la seconda “Master class” della stagione dedicata questa volta al sassofono; sarà presente Claude Delangle, uno dei più importanti solisti al mondo, ricercatore, didatta e docente al Conservatorio Nazionale Superiore di Musica di Parigi.

Percorrendo pochi chilometri, ritorniamo a Bordighera dove è impossibile non notare l’attenzione per ogni particolare, anche per più piccoli dettagli. A tal proposito non possiamo che essere soddisfatti dei lavori svolti per il rifacimento della ringhiera tra Sant’Ampelio e il rinomato ristorante La Reserve. Costruita in ferro zincato ripropone il disegno ideato da Charles Garnier nel 1800.
Cogliamo l’occasione per ammirare, ancora una volta, le più belle proprietà presenti sul territorio del Ponente Ligure che la nostra agenzia propone a cittadini e stranieri.
Rimanendo sempre a Bordighera, in Corso Italia (considerato “l’ombelico del mondo” bordigotto) oltre a godere di un’ottima posizione, questo semplice appartamento vanta una straordinaria eleganza in quanto situato in una delle palazzine d’epoca presenti nella cittadina bordigotta.

Per concludere, in vista dell’inverno iniziamo a “riscaldarci” con le parole che il poeta e scrittore Vincenzo Cardarelli dedica al territorio ligure:
“Ombra e sole s’alternano / per quelle fondi valli / che si celano al mare, per le vie lastricate /che vanno in su, fra campi di rose, pozzi e terre spaccate, costeggiando poderi e vigne chiuse” (Liguria – V. Cardarelli)